Area download:
Download CV.pdf (Italiano)
Download CV.pdf (English)
Immagini in alta risoluzione (54 Mb)
Brochure istituzionale.pdf

L’orchestra da camera dei Cameristi della Scala è formata da musicisti dell’ Orchestra del Teatro alla Scala e ha iniziato la sua attività nel 1982.
Nel 2012 ha ricevuto dalla Provincia di Milano il Premio Isimbardi, destinato alle istituzioni che, con la loro importante attività internazionale, hanno contribuito al prestigio della città di Milano nel mondo.

I Cameristi hanno eseguito concerti nei teatri e nelle sale da concerto più prestigiose del mondo. Il prossimo mese di ottobre saranno per il terzo anno consecutivo a New York, dove si esibiranno nella sede delle Nazioni Unite.

Negli ultimi anni hanno suonato per due stagioni alla Carnegie Hall di New York e al MIT di Boston, a Washington, Miami e Providence, in tre occasioni a Mosca nella sala Ciaikovskij, a Madrid all’Auditorium National, a Buenos Aires al Teatro Coliseum, a Parigi nella sede dell’Unesco e nella Salle Gaveau, a Varsavia nel Teatro dell’Opera, a Zurigo nella Tonhalle, a Toronto nel Sony Center e, in tournée, in Spagna, Germania, Francia, Svizzera, Svezia, Norvegia, Danimarca, Polonia, Lettonia, Lituania, Serbia, Turchia.

Nel 2010 i Cameristi hanno effettuato una tournée di quattro concerti in Israele, suonando tra l’altro nell’auditorium Mann di Tel Aviv, e hanno eseguito quattro concerti a Shanghai, con grande successo e affluenza di pubblico, in rappresentanza della città di Milano all’Expo 2010.

Dal 2007 al 2009 sono stati i protagonisti, in piazza del Duomo a Milano, del Grande concerto d’estate, suonando sul sagrato alto del Duomo davanti a più di diecimila spettatori.

Nel 2007 e nel 2008 i Cameristi della Scala hanno rappresentato, su incarico del Comune di Milano, l’eccellenza e la cultura milanese con concerti nelle principali capitali europee per l’assegnazione di EXPO 2015.

Nel 2011, nell’ambito delle celebrazioni del 150° dell’Unità d’Italia e in collaborazione con l’Associazione Musica del Risorgimento, hanno svolto un importante lavoro di ricerca sul repertorio inedito ottocentesco, e hanno realizzato un CD, uscito nelle edicole in 20.000 copie, dedicato a musiche italiane del periodo risorgimentale. Hanno inoltre curato la pubblicazione, per la casa editrice Carisch, di tre volumi di musiche inedite risorgimentali.

Il repertorio dell’orchestra comprende le principali composizioni per orchestra da camera dal Settecento ai giorni nostri e presta una particolare attenzione alle musiche poco frequentate dell’Ottocento strumentale italiano, spesso caratterizzate dalla presenza di parti solistiche di grande virtuosismo che ben si adattano alle peculiarità strumentali dei solisti del gruppo, tutte prime parti dell’orchestra della Scala e concertisti molto noti anche in campo internazionale.

La costante e pluriennale frequentazione dei musicisti dei Cameristi della Scala con i più grandi direttori sulla scena mondiale, da Riccardo Muti a Daniel Barenboim, ha contribuito a plasmare il loro suono e a far emergere caratteristiche musicali timbriche e di fraseggio certamente uniche nel panorama musicale italiano delle formazioni da camera.

Francesco Manara | Violino solo
Laura Marzadori | Violino solo
Klaidi Sahatchi | Violino solo
Daniele Pascoletti | Violino
Duccio Beluffi | Violino
Rodolfo Cibin | Violino
Damiano Cottalasso | Violino
Corine van Eikema | Violino
Alois Hubner | Violino
Na Li | Violino
Fulvio Liviabella | Violino
Roberto Nigro | Violino
Roberto Righetti | Violino
Gianluca Scandola | Violino
Alexia Tiberghien | Violino
Eriko Tsuchihashi | Violino
Gianluca Turconi | Violino
Salvatore Quaranta | Violino
Simonide Braconi | Viola solo
Giorgio Baiocco | Viola
Maddalena Calderoni | Viola
Elena Faccani | Viola
Joel Imperial | Viola
Giuseppe Russo Rossi | Viola
Luciano Sangalli | Viola
Sandro Laffranchini | Violoncello solo
Massimo Polidori | Violoncello solo
Jacob Ludwig | Violoncello
Martina Lopez | Violoncello
Simone Groppo | Violoncello
Tatiana Patella | Violoncello
Giuseppe Ettorre | Contrabbasso
Alessandro Serra | Contrabbasso
Roberto Parretti | Contrabbasso
Andrea Benelli | Clavicenbalo
Fabien Thouand | Oboe
Renato Duca | Oboe
Danilo Stagni | Corno
Claudio Martini | Corno
Gianni Arfacchia | Percussioni